Intervento di bypass coronarico

Intervento di bypass coronarico è una procedura per il trattamento di malattia coronarica, il restringimento e l’indurimento delle arterie causate da accumulo di placca. Alternative meno invasive esistono, compreso il bypass ibrido, che utilizza una piccola incisione attraverso la gabbia toracica, e totalmente endoscopica chirurgia di bypass coronarico, durante il quale sono inseriti bracci robotici attraverso piccole incisioni nel petto. Anche se queste procedure sono più sicuri e fornire un periodo di recupero più veloce, più facile, non sono ancora ampiamente disponibili. Il più invasiva innesto di bypass coronarico, la forma più comune di chirurgia di bypass coronarico, è probabile che sia necessario per la maggior parte dei pazienti. Se diagnosticato precocemente, la malattia coronarica può spesso essere trattata con successo con cambiamenti nella dieta, smettere di fumare, un regolare esercizio fisico e farmaci. Malattia ancora più avanzata possono essere trattati con l’aggiunta di procedure meno aggressivi come angioplastica per eliminare il blocco, e il posizionamento di uno stent per mantenere aperta l’arteria. Se queste misure falliscono o la malattia è già avanzata quando si scopre, quindi CABG è spesso eseguita.

Intervento di bypass coronarico è una procedura altamente invasiva che richiede l’anestesia generale. Durante l’operazione, i farmaci vengono somministrati per aiutare a proteggere il paziente e garantire il successo chirurgico. Il chirurgo apre il petto con una lunga incisione mediana, divide lo sterno, e colloca strumenti chirurgici per sollevare i muscoli e le ossa a pezzi e consentire l’accesso completo al cuore. Il chirurgo raccolti una nave cedente dalla gamba del paziente o sul petto e prepara il cuore del paziente per il posizionamento sulla macchina cuore-polmone bypass. Mentre il paziente si trova sulla macchina bypass, il cuore si ferma. Gli innesti chirurgo nella nave cedente intorno alla zona del blocco nell’arteria. Il vaso innestato bypassa l’arteria danneggiata in modo che sangue ricco di ossigeno fresco può essere erogata al cuore.

Una volta che gli innesti sono complete, le misure vengono prese per avviare il pompaggio del cuore nuovo. Il torace viene chiuso, che prevede la riconnessione lo sterno e il cablaggio in posizione. La ferita è cucito con punti metallici e / o suturato e bendato. La degenza in ospedale è di solito cinque a sette giorni. Recupero da un intervento chirurgico può richiedere diversi mesi, ma la maggior parte dei pazienti può tornare a lavorare in quattro a sei settimane. Maggior parte dei pazienti provare sollievo da CAD-correlato dolore al petto e mancanza di respiro, ma alcuni continuano ad accusare questi sintomi. Intervento di bypass coronarico non può prevenire il ripetersi di CAD. Cambia stile di vita e farmaci sono ancora necessari.