Della batteria del pacemaker – Pacemaker battery replacement

Durata della batteria del pacemaker – Pacemaker battery replacement

La maggior parte delle batterie del pacemaker ultima tra sette e 11 anni prima hanno bisogno di sostituire, a seconda del Vanderbilt Medical Center. Il medico controllerà la batteria del pacemaker durante il normale check-up. Secondo la Cardiologia Associates, una bacchetta elettrica è posta sopra il pacemaker per raccogliere informazioni memorizzate nel chip di computer. Allo stesso tempo, è raccogliere informazioni sul livello di carica della batteria.

Si può anche essere in grado di utilizzare attrezzature speciali per la trasmissione dei dati del pacemaker al telefono con il medico. In questo modo è possibile controllare regolarmente il pacemaker senza la pianificazione di una visita ambulatoriale, anche se la maggior parte dei medici suggeriscono che ancora pianificare una visita di persona, almeno una volta l’anno.

Quando la batteria è quasi scarica, invia un segnale speciale che consente al medico di sapere che bisogno di una sostituzione.

Procedura di sostituzione della batteria del pacemaker  Pacemaker battery replacement

Dopo il pacemaker segnala che la batteria si sta indebolendo, si avrà il tempo di vedere il medico e la chirurgia di sostituzione pianificazione. La batteria non immediatamente smesso di lavorare.

Il pacemaker è sigillato ermeticamente e la maggior parte di esso è in realtà il litio ioduro batteria, in modo da sostituire la batteria significa sostituire il pacemaker stesso. Questa chirurgia è generalmente meno invasiva rispetto all’impianto originale e può essere fatto su una base ambulatoriale. Dovreste essere in grado di tornare a casa il giorno stesso.

I cavi o fili collegati al cuore vengono lasciati in sede e ricollegato al nuovo pacemaker, con una procedura meno tempo. Collegamento dei cavi originali nel cuore ha preso la maggior parte del tempo di funzionamento per il primo pacemaker, così li lasciando in atto per essere ricollegati alle accorcia nuova unità la procedura.

Mentre si può essere somministrato sedativi per rilassarsi, molti medici preferiscono di rimanere svegli durante la procedura in modo che non c’è bisogno di rischiare di anestesia totale. Il recupero deve essere molto più veloce se non sottoposti ad anestesia. Ti verrà dato un farmaco locale al numero la zona intorno al cuore e non si deve sentire alcun fastidio.

Recupero per la sostituzione della batteria del pacemaker richiede in genere pochi giorni. Tuttavia, se è necessario anche sostituire i fili, allora l’intervento sarà più simile a quello del l’impianto originale.