I fatti su Angina pectoris

I fatti su Angina pectoris

Angina (chiamata anche angina pectoris) è il dolore al petto che appare quando le cellule muscolari del cuore non riceve abbastanza sangue per svolgere correttamente la loro funzione di pompaggio. La mancanza di afflusso di sangue è più probabile che a causare il dolore durante l’attività fisica, quando il cuore pompa più veloce e ha più bisogno di ossigeno. Fermare l’attività normalmente allevia il dolore. Questo può aiutare a distinguere l’angina da altri tipi di dolore toracico.
Le cause di angina pectoris

La maggior parte del tempo, angina è causata da malattia coronarica (CAD). Le arterie coronarie sono di sangue al muscolo cardiaco e di ossigeno. Nel CAD, le arterie coronarie si restringono da grassi, depositi fibrosi. Ciò significa che meno sangue può passare attraverso di essi. Durante l’esercizio o sforzo, le cellule del cuore (miocardio) può essere necessario più ossigeno (e quindi più sangue) delle arterie coronarie può gestire. Poiché queste cellule sono costretti a lavorare senza ossigeno a sufficienza, il sistema nervoso si lamenta con l’invio di segnali di dolore al cervello.

Quando il tessuto non riceve l’ossigeno di cui ha bisogno, questo è chiamato ischemia. L’angina è di solito causata da ischemia miocardica (non abbastanza ossigeno nel muscolo cardiaco). Questo non è lo stesso di infarto del miocardio (attacco cardiaco). Infarto significa morte permanente cellulare causata da ischemia duraturo e grave. In angina, le cellule non sono di solito talmente affamato di ossigeno che muoiono. Questo è il motivo per riposo o farmaci di solito è efficace per alleviare il dolore.

Attacchi cardiaci sono normalmente causate da eventi che bloccano completamente il flusso di sangue in una arteria coronaria. Queste manifestazioni possono consistere in viaggio coaguli di sangue o si staccava di placche di grasso all’interno delle arterie. In angina, non c’è blocco improvviso, ma l’arteria è diventato così stretto che non può portare il sangue necessario per gestire le richieste di un intenso esercizio fisico. Ciò significa solitamente è ridotto a meno della metà della sua larghezza originale. Ne consegue che le persone che soffrono di angina sono a più alto rischio di infarto. Per ragioni sconosciute, l’angina sembra avere una prognosi migliore nelle donne che negli uomini.

I fattori di rischio per l’angina sono fondamentalmente gli stessi fattori di rischio per malattia coronarica. Essi comprendono:

essere di sesso maschile
essendo in postmenopausa
diabete
uso eccessivo di alcol
storia familiare di CAD precoce, ictus o altre condizioni mediche di circolazione legati
alta pressione sanguigna
elevato apporto di sale
idoneità bassa
obesità
colesterolo profilo poveri
fumo

Non tutti i casi di angina sono dovuti a CAD. Una minoranza dei casi sono causati da spasmi delle arterie coronarie che restringono loro abbastanza per ridurre seriamente il flusso di sangue. Ciò può essere causato da farmaci, in particolare cocaina. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, la causa è sconosciuta. Questa condizione, nota come angina variante, non è di solito un segno di alto rischio di attacco di cuore da solo, ma in genere si verifica in persone che hanno anche la malattia coronarica.
I sintomi e le complicanze di angina pectoris

Il dolore di angina viene dal cuore, ma non è generalmente ritenuto esattamente sopra il cuore. L’obiettivo più comune di dolore è sotto lo sterno (sterno), a metà strada tra i seni o dei muscoli pettorali. Spesso il dolore non è localizzata solo sterno e si diffonde, comunemente lungo il braccio sinistro ma anche alla schiena, fianchi, addome superiore, braccio destro, collo, mandibola, o anche i denti. A volte il dolore può verificarsi in questi luoghi senza che si verificano nel petto. Qualsiasi dolore in queste aree che si verifica durante l’esercizio fisico e migliora con il riposo devono essere valutati da un medico.

Non tutti con ischemia sperimenteranno angina. Se non c’è angina, viene indicato come “ischemia silente.” Più comunemente, tuttavia, le persone l’esperienza del dolore al petto.

Il dolore non è un improvviso, tipo di ripresa o da taglio. E ‘spesso descritto sia come un dolore sordo, pressione, pesantezza, o una sensazione di schiacciamento. Il dolore che va e viene più di un paio di secondi è anche improbabile che sia angina, che è costante e spesso prevedibile.

L’angina è spesso prevedibile, nel senso che un modello può emergere dopo pochi attacchi. Alcune persone vengono a sapere che un certo livello di sforzo rischia di scatenare il dolore. Nella maggior parte dei casi, il dolore inizia quando previsto e lentamente facilità quando lo sforzo è fermo. E ‘spesso peggio quando sforzo segue un pasto, quando fa freddo, e nei momenti di stress emotivo. Non tutti angina è prevedibile.

L’angina instabile è il nome dato al dolore al petto che:

diventa inaspettatamente peggio del solito a un dato livello di sforzo
inizia con bassi livelli di sforzo
inizia durante il riposo
continua dopo aver interrotto l’esercizio o l’assunzione di farmaci nitroglicerina

L’angina instabile può essere un avvertimento di un attacco di cuore imminente. In realtà, prima di essere valutati da un medico in un ospedale, non c’è modo per essere sicuri che non sia un attacco di cuore. Se di solito sintomi stabile o prevedibile e nota un inatteso cambiamento di questo modello, è necessario contattare immediatamente un medico.

Diagnosi di angina pectoris

Per la diagnosi di angina, il medico valuterà i sintomi e le trigger (ad esempio, l’esercizio fisico, i pasti). Alcuni test può anche essere eseguita. Dato che nella maggior parte delle persone angina si verifica durante lo sforzo, il test più comune per angina prevede l’esecuzione su un tapis roulant o l’esecuzione di qualche altro esercizio, mentre collegato ad un elettrocardiogramma (ECG) del monitor. Questo semplice dispositivo in grado di dimostrare le variazioni dell’attività elettrica del cuore, che segnala l’ischemia. Questo viene chiamato un test da sforzo. Alcune persone con angina mostrare i risultati normali in queste prove, queste persone sono molto meno probabilità di soffrire di un attacco di cuore fatale rispetto a quelli cui l’ischemia può essere rilevato.

In alcuni casi, le persone sono iniettato un colorante leggermente radioattivo per le foto da prendere prima e dopo l’esercizio fisico. (Questo è sicuro, tranne che per le donne in gravidanza o la persona rara che è allergica al colorante speciale.) La procedura permette l’afflusso di sangue attraverso il muscolo cardiaco per essere visti da una fotocamera rotante in un test chiamato una scansione cardiaca esercizio.

L’interno delle arterie coronarie può essere visto anche direttamente in una procedura chiamata coronarografia.

Trattamento e prevenzione Angina pectoris

Ci sono 3 approcci complementari al trattamento di angina. Uno è quello di ridurre il dolore angina con i farmaci. Un altro è quello di trattare le arterie ristrette con operazioni quali la chirurgia di bypass coronarico o angioplastica arteria (o stent). Il terzo è quello di eliminare i fattori di rischio che causano la malattia coronarica, di cui angina è un sintomo.

Diversi tipi di farmaci sono disponibili per la gestione di angina: beta-bloccanti, nitrati, calcio-antagonisti e farmaci antiaggreganti piastrinici.

I beta-bloccanti e alcuni calcioantagonisti ridurre le richieste immesse sul cuore diminuendo la frequenza cardiaca e abbassando la pressione sanguigna.
Nitrati, come la nitroglicerina, * aiutare ad aprire le arterie coronarie, che poi forniscono più sangue al cuore. Una compressa o spray di nitroglicerina ad azione rapida può essere posta sotto la lingua (questo è chiamato sublinguale) per fornire un rapido sollievo del dolore angina. Lunga durata d’azione nitrati può essere data in forma di compresse 1-3 volte al giorno per contribuire a controllare e prevenire attacchi di angina. Nitroglicerina è disponibile anche in cerotti e pomate che possono essere applicati sulla pelle per il controllo continuo. Con più nitrati ad azione, la maggior parte dei medici consiglia un 8 – per periodo di 12 ore in cui sono utilizzati senza nitrati o preso, come l’uso continuo provoca la nitrati ad essere meno efficaci alla stessa dose.
Farmaci antiaggreganti come l’ASA * ​​(acido acetilsalicilico) o clopidogrel sono dati come “fluidificanti del sangue” per evitare la formazione di coaguli di sangue e il blocco delle arterie coronarie.

In aggiunta a questi farmaci, riduzione del colesterolo farmaco può anche essere raccomandato per le persone con angina. Una famiglia di abbassare il colesterolo farmaci, chiamati “statine”, ha dimostrato di ridurre meglio l’insorgenza di attacchi di cuore in persone con angina, anche se il loro profilo colesterolo è normale. Analogamente, un gruppo di pressione sanguigna farmaci che abbassano la ACE-inibitori, è stato anche dimostrato di ridurre il rischio di infarto in persone con angina, anche se la loro pressione sanguigna è normale.

A volte le arterie, il criterio può essere fissato con procedure invasive come l’angioplastica (stent) o bypass chirurgico. L’arteria può essere aperto con angioplastica, un procedimento che può direttamente aprire il restringimento gonfiando un palloncino piccolo ad alta pressione. Dopo il palloncino viene sgonfiato e rimosso, una maglia metallica chiamato stent viene normalmente lasciato in posizione per impedire l’arteria allargato dal restringere nuovamente. Intervento chirurgico di bypass migliora il flusso di sangue al cuore, eliminando i vasi sanguigni da altre parti del corpo (di solito vene delle gambe o arterie dall’interno del torace) e allegarle alle arterie coronarie ristrette.

Tuttavia, l’angioplastica e la chirurgia di bypass non sbarazzarsi delle placche completamente. Se i fattori di rischio che hanno causato le placche in primo luogo non sono eliminate, le arterie possono intasare nuovamente. Le persone con malattia coronarica dovrebbe smettere di fumare, bere alcolici con moderazione, mantenere un basso apporto di sale, e di controllare la pressione arteriosa alta con i cambiamenti dello stile di vita e farmaci.

L’esercizio fisico può andare un lungo cammino nel trattamento di angina. Angina può rendere la gente vuole evitare l’esercizio perché è doloroso, ma vale la pena di aggiungere esercizio per il vostro stile di vita, perché può favorire la crescita di nuovi vasi sanguigni per compensare blocchi esistenti. Alcune persone la cui angina non migliorano con i farmaci e anche le operazioni di bypass sono diventati senza dolore dopo un programma di esercizio fisico ragionevole.

Le persone con angina dovrebbe iniziare un programma di esercizi solo sotto controllo medico. E ‘importante iniziare lentamente, soprattutto se la persona ha già avuto angina instabile o un attacco di cuore. Esercizio offre ulteriori vantaggi, per alleviare il dolore di angina – ma anche di ridurre il rischio di attacchi cardiaci e ictus.