Aortite – aortitis

Aortite – aortitis si riferisce ad una condizione medica in cui l’aorta o l’arteria principale del cuore si infiamma. Questa infiammazione è una condizione grave che richiede attenzione medica, perché può portare a numerose altre complicazioni di salute. Ci sono diverse cause per aortite, ma molti metodi di trattamento sono disponibili per coloro che soffrono di questa condizione. Infiammazione dell’aorta avviene tipicamente come risultato di una infezione virale o batterica. Trauma al cuore o l’arteria può anche causare aortite. Tra gli altri colpevoli malattie immunitarie come la febbre delle Montagne Rocciose, la gonorrea, l’epatite B, l’epatite C, syphylis, l’artrite reumatoide e lupus eritematoso sistemico.

Aortite – aortitis può portare alla dilatazione dell’aorta, che si traduce in una insufficienza del flusso sanguigno che innesca abbassato la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca ridotta. Nel corso del tempo, questo fa sì che il cuore a lavorare di più e può portare ad arresto cardiaco. Malattie cardiovascolari può anche causare infiammazione dell’aorta, nonché vasculite non infettiva, una complicazione grave infiammazione dell’aorta. Ci sono tre fasi principali aortite infiammatoria. La fase 1 è caratterizzato da un basso grado di febbre, perdita di peso e senso di stanchezza. Come la condizione progredisce alla fase 2, il paziente può iniziare a sperimentare dolore al petto e la tenerezza nel cuore. Quando la condizione progredisce alla fase 3, è anche conosciuta come la fase fibrosi, quando la dilatazione aortica effettiva comincia ad avvenire. Nei pazienti che mostrano sintomi aortite, in particolare quando sono stati trovati per essere affetti da una delle condizioni di cui sopra, un medico può raccomandare una angiografia con risonanza magnetica (MRA) e tomografia assiale computerizzata angiografia (CTA) del cuore. Gli esami del sangue saranno anche essere presa. Questo aiuterà i medici a determinare se eventuali reagenti elevati della fase acuta sono presenti. Una volta che una diagnosi di aortitis è stato raggiunto, corticosteroidi come il prednisone sono spesso prescritti per un periodo di 1-3 mesi. Questo ha lo scopo di ridurre l’infiammazione dell’aorta. La maggior parte dei pazienti rispondono bene a questo trattamento, ma, nel caso che non, necessarie ulteriori azioni e immunosoppressori può essere prescritto. Questo è tipico in casi di aortite infettiva ed è un trattamento aortite comune.

Nel caso in cui l’aorta è stata gravemente danneggiata a causa di questa condizione, la riparazione chirurgica può essere necessaria. Questa procedura prevede l’inserimento di stent nell’aorta per ridurre l’infiammazione. In casi meno gravi, angioplastica può essere raccomandato come alternativa. La prognosi per i pazienti con infiammazione dell’aorta è in genere buona, soprattutto se il paziente non è affetto da malattie cardiovascolari. La chiave per combattere con successo l’infiammazione dell’aorta è la diagnosi precoce e il trattamento veloce.